CHI SIAMO VIAGGI & TOUR VIAGGI DI NOZZE DESTINAZIONI PARTNERS INFO & PREVENTIVI
viaggio: Myanmar

La montagna d'oro

Fascino Birmano
 

1°giorno- ITALIA/MYANMAR


2°giorno–  YANGON
Arrivo all'aeroporto internazionale di Yangon- trasferimento  in hotel ( pranzo libero ) - tour di Yangon: venne fondata nel 1755 ed è una delle piu’ affascinati capitali asiatiche. La citta’ ha 5 milioni di abitanti di etnie diverse  che convivono pacificamente: indiani, birmani, cinesi, ed e’ un affascinante misto di costruzioni di diversi stili: inglese del periodo vittoriano,  cinese, birmano, indiano. Si passa nei bei viali costeggiati da case coloniali, imponenti palazzi vittoriani, pagode, templi cinesi, moschee, e chiese. Il tour include: il Buddha sdraiato e la grande pagoda Shwedagon, chiamata anche “la montagna d’oro”, di quasi 100 m d'altezza, coperta da 2 tonnellate d’oro,  si erge su un colle di 60 m. visibile da tutta la città, e l’ombrello alla sua sommità è ricoperto da migliaia di pietre preziose.al tramonto – cena di benvenuto  in ristorante tipico. Pernottamento a Yangon.

3°giorno- BAGO
Partenza  per la visita dell’antica capitale  Bago, 80 km nord-est di Yangon. Lungo la strada sosta a un mercato tipico di campagna e alle fabbriche dei vasi. Visita della pagoda Shwemandaw, detta la grande pagoda d’oro,antica di 1000 anni, considerata una delle più sacre della Birmania. Si ammira il panorama dalla pagoda Hinta gone sulla collina.  Pranzo in ristorante locale. Visita del Buddha sdraiato gigante, “Shwethalyaung” lungo 55 m e alto 16. Rientro in pullman a Yangon. Sulla via del ritorno si  sosterà alla pagoda Kyaik Pun, con 4 Buddha giganti alti 30 m seduti schiena a schiena, e al tempio “nat” per la protezione dei guidatori. Cena e pernottamento in hotel

4°giorno– BAGAN
 Questa stupefacente zona archeologica pianeggiante, che copre una superficie di 40 km, lungo un'ansa dell'ayeyarwady, è una delle più ricche dell'Asia. Capitale dell'impero birmano per oltre due secoli, fu fondata nel 1044 da re Anawrahta, artefice dell'unificazione  del Paese Di primo mattino trasferimento in aeroporto – volo Yangon /Bagan – arrivo in circa 1 ora Si approfitta delle ore piu’ fresche della giornata per la visita di Bagan, la localita’ più affascinante della Birmania. Sosta presso il colorato mercato a Nyaung-oo, visita della splendida Shwezigon pagoda, il cui stupa a forma di campana e’ diventato il prototipo per tutte le altre pagode in birmania, quindi visita ad altre pagode e templi tra i più importanti e scenografici, e alla fabbrica della bellissima lacca, tipica di Bagan. Pranzo in  ristorante locale sul fiume. Nel pomeriggio visita del tempio di Ananda, del particolare tempio Manuha, fino a concludere con un indimenticabile tramonto panoramico all'alto di una pagoda. Cena In ristorante con spettacolo folkloristico. Pernottamento a Bagan. Tiziano Terzani nel suo libro “In Asia”: “ Ci sono visite al mondo dinanzi alle quali uno si sente fiero di appartenere alla razza umana. Bagan all’alba, è una di queste. Nell’immensa pianura, segnata solo dal baluginare argenteo del grande fiume Irrawaddy, le sagome chiare di centinaia di pagode affiorano lentamente dal buio e dalla nebbia: eleganti, leggere; ognuna come un delicato inno a Buddha. Dall’alto del tempio di Ananda si sentono i galli cantare, i cavalli scalpicciare sulle strade ancora sterrate. È come se una qualche magia avesse fermato questa valle nell’attimo passato della sua grandezza”. 

5°giorno – MANDALAY
Capitale dal 1857 al 1885, è oggi un importante centro culturale, religioso e commerciale del Myanmar centrale. Qui si alternarono le capitali birmane dopo la caduta di Bagan, fino alla sua caduta durante la dominazione inglese e la fuga avventurosa  dell’ultimo Re birmano  in India.Varie costruzioni nella citta’ e nei dintorni,  testimoniano gli antichi splendori dell’ultimo regno birmano. Di primo mattino partenza per il trasferimento via terra a Mandalay che occupera’ tutta la mattina. Si ammira l’entroterra agricolo del centro Birmania. Seconda colazione in ristorante locale. Nel pomeriggio arrivo a Mandalay e prime visite: il bellissimo monastero Shwenandaw, con splendidi intarsi di legno. Il monastero, un meraviglioso esempio di arte tradizionale birmana, è anche l'unico superstite degli edifici del Palazzo Reale andati completamente distrutti durante la seconda guerra mondiale.Visita al laboratorio dove lavorano l’oro in maniera tradizionale, con una tecnica unica al mondo. Cena e pernottamento in hotel  a Mandalay.

6°giorno- MANDALAY – MINGUN - MANDALAY
Mattina visita dell’affscinante antica capitale Amarapura, in particolare,  il monastero Mahagandayon dove si assiste al pasto comunitario di quasi mille monaci, passeggiata sul ponte u Bein, il piu’ lungo ponte tutto in tek del mondo. Sosta ai laboratori artigiani delle marionette e  degli arazzi.Visita all' importante pagoda  ahamuni con la grande statua di Buddha ricoperta di sfoglie d'oro votive. Passeggiata nel mercatino religioso. Seconda colazione in ristorante. Nel pomeriggio navigazione in battello locale lungo il fiume Irawaddy per l’escursione a Mingun antica citta’ reale. Lungo le rive del fiume si osservano  panorami e scene della vita fluviale. Visita alla zona archeologica di Mingun che include l’immensa pagoda incompiuta, la campana piu’ grande del mondo, dal peso di  90 tonnellate, e la bianca pagoda Myatheindan. Cena in ristorante tipico. Pernottamento a Mandalay.

7°giorno–  LAGO INLE – NELLO STATO SHAN POSSIBILITA’ DI VISITARE I MERCATI TRIBALI “DEI 5 GIORNI” Il lago Inle  e’ uno specchio d’acqua poco profondo, di una ventina di chilometri di lunghezza e una decina nel suo punto piu largo.  E’ limpido, e di particolare suggestione a causa di diversi fattori ambientali, la serenità della gente e  la soavità dei panorami.
 In questo luogo eccezionale gli 80.000 abitanti dell’etnia degli Intha che vuol dire “Figli dell’Acqua”, vivono, lavorano, studiano, pregano: tutto sull’acqua!
Trasferimento in aeroporto e  breve volo da Mandalay per Heho, nello stato Shan, ai confini con la Thailandia, detto la “Svizzera birmana” per i bei paesaggi montani. Trasferimento al lago Inle attraverso percorso panoramico.Tour del lago Inle in barca con seconda colazione in ristorante sul lago : il lago e' molto bello ed estremamente pittoresco!  Si  osservano i pescatori che remano con una gamba, secondo il sistema locale, lanciando reti coniche, i famosi orti e giardini galleggianti, il monastero Nga Pha Kyaung famoso  per i gatti addestrati dai monaci,  i villaggi sull'acqua, e la grande pagoda Phaung Daw u kyaung, la piu’ importante dello Stato degli Shan. Cena e pernottamento in hotel.

8°giorno PINDAYA – KALAW
Partenza in macchina per Pindaya con sosta al villaggio tipico di Aungban - pranzo in ristorante locale,  visita alla fabbrica artigianale locale di ombrellini di carta. Visita di Pindaya, le famose grotte sacre ai buddhisti, in cui sono stati messi nel corso dei secoli, piu’ di 9000 statue Buddha di tutte le foggie e dimensioni che occhieggiano alla luce delle candele in un labirinto di  stalattiti e stalagmiti. Proseguimento per Kalaw, localita' di vacanza famosa tra gli inglesi del tempo coloniale, ricca di pinete e bei panorami. Cena e pernottamento in hotel a Kalaw.

9°giorno   YANGON/ITALIA
 Trasferimento in aeroporto per volo per Yangon. Arrivo in mattinata, e  trasferimento per pranzo in ristorante locale – Si conclude la visita della citta’ di Yangon, la ex- capitale del Myanmar, detta la “citta’-giardino” per la ricca vegetazione e i due bei laghi.su cui è costruita.Visita al quartiere coloniale e al porto. Passeggiata a Chinatown, il  classico quartiere cinese trafficato di ricscio’ e bancarelle con ogni genere di articoli, di templi dipinti di rosso e dagli incensi fumanti, ristorantini, piccoli artigiani ecc.. Sosta infine per un piacevole shopping al Bogyoke Aung San Market. Datato al 1926 contiene quasi duemila negozietti che vendono oggetti di lusso e di uso quotidiano, oltre all’artigianato tipico di tutto il Paese. In serata trasferimento in aeroporto e partenza. 



Validità offerta: tutto l'anno
Offerte speciali di Flowertravel.it
Myanmar
 
ROBERTA E GIANLUCA
MYANMAR & THAILANDIA

Mille pagode ed il triangolo d'oro
Myanmar e Thailandia

La montagna d'oro
Fascino Birmano

 
 
I plus di Flowertravel.it
 
Cucina Thai
Gamberoni in salsa di banana

Cucina Cambogia - Lok Lak
manzo fritto con verdure

cucina vietnamita
CARNE DI MANZO ALL'ARANCIA -Bò Sốt Cam

Bang Pa In ed Ayuthya con navigazione
Intera giornata

Chao Praia dinner
Cena in crociera - serale

 
scopri i +plus »
INDIA thailandia MYANMAR VIETNAM LAOS INDONESIA MALESIA BHUTAN CAMBOGIA